disegno cavaliere a cavallo

La Battaglia di Magenta

L’era un bel dì
la battaglia di Magenta.
Che bel vedere cavalcare i cavalieri.
Cavalieri, al passo!
Al trotto! Al galoppo! Con una mano!

L’era un bel dì
la battaglia di Magenta.
Che bel vedere cavalcare i cavalieri.
Cavalieri, al passo!
Al trotto! Al galoppo! Con una mano!
Con due mani!

L’era un bel dì
la battaglia di Magenta.

Che bel vedere cavalcare i cavalieri.
Cavalieri, al passo!
Al trotto! Al galoppo! Con una mano!

Con due mani! Con un piede!

L’era un bel dì
la battaglia di Magenta.
Che bel vedere cavalcare i cavalieri.
Cavalieri, al passo!
Al trotto! Al galoppo! Con una mano!
Con due mani! Con un piede! Con due piedi!

L’era un bel dì
la battaglia di Magenta.
Che bel vedere cavalcare i cavalieri.
Cavalieri, al passo!
Al trotto! Al galoppo! Con una mano!
Con due mani! Con un piede! Con due piedi!
Con la testa!

La Battaglia di Magenta” è un gioco cantato tradizionale che aiuta a stimolare la psicomotricità dei più piccoli. Seguite le mosse e divertitevi insieme ai vostri bimbi! La danza è la scusa perfetta per sciogliersi un po’ e prendere confidenza, specialmente se i bambini sono timidi e introversi. Cosa aspettate a scatenarvi? 

Come si gioca con la canzoncina

Con una mano: battere a ritmo la mano destra sulla gamba destra.

Con una mano, con due mani: battere ambedue la mani sulle gambe.

Con un piede: battere un piede per terra.

Con un piede, con due piedi: battere ambedue i piedi.

Con la testa: scuotete il capo, battete ambedue le mani sulle gambe e saltate su ambedue i piedi.