bambino gioca con un contenitore sensoriale per lavare i piatti e le verdure con metodo montessori

Come realizzare il contenitore sensoriale per lavare i piatti

Maria Montessori diceva che “il gioco è il lavoro del bambino”, ed è proprio attraverso il gioco che impara e acquisisce consapevolezza di se stesso e delle sue capacità. Durante l’estate, grazie alla possibilità di stare all’aria aperta e vivere nella natura, il gioco si arricchisce di nuovi stimoli e si amplia anche la gamma di materiali da utilizzare, come ad esempio l’acqua, un elemento che affascina i bambini, ma che non sempre i genitori amano utilizzare in casa! Quindi approfittiamo del caldo e della bella stagione per “immergerci” insieme ai nostri bambini in giochi ispirati al metodo Montessori… utilizzando l’acqua! In questo articolo vi proponiamo di realizzare un contenitore sensoriale per lavare i piatti e la verdura. Questo gioco risponde alla naturale esigenza dei bambini di imitare le azioni che vede fare dai genitori, aiuta la motricità fine e la concentrazione. Potete sistemare  il contenitore in terrazzo o in giardino così il bambino potrà giocare in libertà e anche se si bagna… non c’è problema! (Crediti Foto twinmomrefreshed.com)

I bambini, per loro natura, vogliono imitare quello che fa l’adulto! Ma c’è un’altra cosa che i bambini amano alla follia, e li attrae più di una calamita: il lavello della cucina! Per questo, quando laviamo le verdure o i piatti ce li ritroviamo sempre vicini, pronti a rendersi utili! Per coinvolgerli, possiamo creare un contenitore sensoriale per piatti e verdure da lavare! Scopriamo insieme come realizzarlo.

(Crediti Foto twinmomrefreshed.com)

Procedimento

  • Prendiamo 2 contenitori, uno abbastanza ampio dai bordi non troppo alti e
  • un altro più piccolo che servirà per riporre le stoviglie una volta lavate.
  • Versiamo all’interno del contenitore grande dell’acqua tiepida, per circa metà. 
  • Aggiungiamo del detersivo per piatti (meglio se a base vegetale) o bagnoschiuma… i bambini adorano la schiuma!
  • Riempiamo la vasca con del cibo di plastica, piatti, bicchierini e pentoline gioco.
  • Dotiamo i bambini di spugne, spazzoline e un panno per asciugare
  • bambino gioca con un contenitore sensoriale per lavare i piatti e le verdure con metodo montessori

Consiglio

A questo punto lasciamo che il bambino gestisca il gioco in maniera autonoma. Lasciamolo strofinare con le spugnette, immergere gli oggetti e asciugare i suoi giochi , proprio come faremo noi quando laviamo i piatti e le verdure! I bambini prediligono occupazioni che abbiano un inizio e una fine per questo è importante spiegare loro che una volta pulito tutto bene, gli oggetti vanno riposti nel contenitore più piccolo!