piante dentro barattoli di vetro

Realizzare un giardino dentro un barattolo è un’ottima soluzione per chi vorrebbe coltivare delle piante ma non dispone di un giardino. Quest’attività risulta molto interessante per quelle famiglie che vorrebbero far avvicinare i propri bambini al giardinaggio, in quanto rappresenta un piccolo angolo verde in casa di cui il bambino potrà prendersi cura.

Ma andiamo con ordine, scopriamo insieme cosa è un giardino dentro un barattolo e come realizzarlo!!!

Cos’è un giardino dentro un barattolo

Si tratta di un ecosistema autonomo che rimane stabile grazie a un ciclo naturale, è una sorta di serra in miniatura che non richiede particolari cure ed è per questo adatto ad un primo approccio del bambino verso attività di giardinaggio.

Come costruirlo

Per crearlo abbiamo bisogno innanzitutto di un contenitore di vetro (chiudibile ermeticamente), ghiaia, carbone tritato e terriccio. Dopo aver pulito il nostro barattolo con acqua bollente per rimuovere eventuali fermi, procediamo creando al suo interno uno strato di drenaggio con la ghia per evitare che il terreno possa ammuffire, aggiungiamo due cucchiai di carbone tritato per eliminare gli odori che si potrebbero creare e infine il terriccio. Successivamente travasiamo le piantine (che siano in grado di crescere in un ambiente caldo e umido), annaffiamole e sigilliamo il tutto ermeticamente.

Come prendersene cura

Prediligiamo un posto luminoso ma non direttamente esposto alla luce del sole per la nostra creazione e ricordiamoci di non esagerare con le quantità di acqua quando lo annaffiamo (basta annaffiarlo una volta al mese). Buon divertimento famiglie!!!

Raccontateci le vostre esperienze con il giardinaggio per bambini! Inviate le foto dei vostri “capolavori” alla pagina Facebook  di Coccole Sonore o all’indirizzo  info@coccolesonore.it, verranno pubblicate sui nostri social!