bottiglie della calma, attività Montessori per bambini, Coccole Sonore

Le bottiglie sensoriali di ispirazione Montessori, sono adatte per bambini a partire dai 6 mesi e costituiscono uno strumento molto utile per stimolare l’udito e la capacità di concentrazione. Sono diffusissime anche negli asili nido e nelle scuole non montessoriane e si possono costruire facilmente anche in casa! Ma cosa sono le bottiglie sensoriali e a cosa servono? Scopriamolo insieme! (Credit immagine cover chedonna.it / Credit immagine sotto www.blog-parents.fr

Come usare le bottiglie sensoriali

Sono bottiglie di riciclo contenenti diversi tipi di materiali che – se agitate – producono suoni differenti. Sono perfette come maracas, quindi per stimolare il senso dell’udito. Ma sono anche belle da vedere grazie a differenti colori e al movimento dei materiali. Si possono creare bottiglie sensoriali sonore con pasta, ceci, sassolini, riso bianco. Oppure puntare sul colore paillettes, coriandoli, piume. Molto belle sono anche le  bottiglie tematiche (materiali marini, del bosco, di Natale, etc). Costruirle è semplicissimo, ma bisogna usare dei piccoli accorgimenti in modo che il bambino possa usarle in modo soddisfacente:

  • Scegliere delle bottiglie o contenitori piccoli, in modo che il bimbo possa afferrarli con facilità (valutate la grandezza in base all’età del vostro bimbo).
  • Fare in modo che le bottiglie abbiano più o meno lo stesso peso. Non riempitele fino all’orlo, ma per circa metà.
  • Riempire le bottiglie con materiali diversi per colore e forma, in modo che siano belle da vedere e attraggano la loro attenzione!
  • Chiudere bene (anzi benissimo il tappo!). Considerando che i bambini mettono tutto in bocca, non usate la colla esternamente, ma applicatela nella parte interna del tappo. (Credits immagine mammapretaporter.it)

Bottiglie sensoriali per neonati

Dovranno esser piccole, molto leggere. Per questa fascia di età è importante riempirle di materiali non troppo rumorosi che potrebbero spaventarlo, come ad esempio farina gialla, perline, sassolini, sabbia, rametti, pastine, etc. Adatte dai 6 mesi. 

Bottiglie sensoriali con sorpresa

Sono riempite di materiali neutri tipo sabbia o riso e all’interno “nascondono” oggetti colorati che saranno visibile scuotendo la bottiglietta! Questa attività è perfetta per sviluppare diverse abilità contemporaneamente: udito, vista e concentrazione. Adatte dai 2 anni.

Bottiglie sensoriali calmanti

Hanno un vero e proprio potere rilassante nel bambino (come per noi adulti lo hanno le lava lamp, le lampade con le bolle!). Basta riempirle con acqua e olio e inserire degli oggetti molto leggeri, come pon pon, glitter, fiorellini di plastica che fluttueranno creando un effetto magico per i bambini.  Adatte dai 2 anni.

Bottiglie sensoriali musicali

Perfette come maracas per giochi ritmici! Potete riempirle di pasta, legumi, riso, sassolini, bulloni, bottoni… basta che producano un bel suono! Per stimolare al massimo il senso dell’udito le bottigliette potete usare bottigliette non essere trasparenti, così il bambino potrà divertirsi a riconoscere i diversi suoni.